UA-74954133-2

Movimenti di macchina_Dizionario Tecnologia Fotografica

Movimenti di macchina_Dizionario Tecnologia Fotografica
Novembre 18, 2020 paolo robaudi
Movimenti di macchina_Dizionario Tecnologia Fotografica

Movimenti di macchina_Dizionario Tecnologia Fotografica

In cinematografia movimenti di macchina è ogni spostamento della cinepresa inteso a cambiare il punto di vista o il campo inquadrato oppure a seguire il soggetto nei suoi spostamenti entro la scena. Insieme al montaggio è uno dei mezzi fondamentali per sottolineare il ritmo della narrazione. I movimenti più usati sono la carrellata e la panoramica. In fotografia i movimenti di macchina sono degli spostamenti relativi del piano del negativo e dell’obiettivo utilizzati per modificare la resa prospettica oppure la profondità di campo. Le macchine professionali a banco ottico sono munite dei due movimenti fondamentali di decentramento e di basculaggio.

Decentramento è ogni movimento di traslazione perpendicolare dell’asse ottico del piano portapellicola o dell’obiettivo. Basculaggio è ogni movimento di rotazione del piano portapellicola o dell’obiettivo. Talune macchine fotografiche di medio e piccolo formato non a banco ottico consentono l’effettuazione di alcuni movimenti limitatamente all’obiettivo. La differenza fondamentale tra decentramento e basculaggio consiste nel fatto che il primo movimento non modifica la perpendicolarità tra l’asse ottico e il piano focale.

Il decentramento si usa quando si vuole comprendere nel fotogramma soggetti che si trovano fuori del campo inquadrato con l’obiettivo in posizione normale, senza provocare il fenomeno delle linee cadenti o comunque convergenti. Il basculaggio si usa per modificare la prospettiva nell’immagine oppure per aumentare la profondità di campo.

Next will be: Negativa

Montatura first

paolorobaudi@studiomorgagni.com

Per servizi fotografici e lezioni private

Contattatemi!
Fotografo, videomaker, designer grafico, servizi intermediali: Paolo Robaudi è StudioMorgagni Il mio lavoro è lavorare con le immagini e con le idee: narrando storie Vere!

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.