UA-74954133-2

Lampada_Dizionario Tecnologia Fotografica

Lampada_Dizionario Tecnologia Fotografica
Ottobre 18, 2020 paolo robaudi
Lampada_Dizionario Tecnologia Fotografica

Lampada_Dizionario Tecnologia Fotografica

Le lampade più usate per l’illuminazione fotografica sono generalmente survoltate in modo da aumentare la temperatura di colore da 3200 a 3400 °k. La potenza delle lampade fotografiche va da 250 a 10000W e la durata è limitata anche a poche ore, in quanto la temperatura di colore diminuisce rapidamente. Si stanno diffondendo, soprattutto in cinematografia, le lampade alogene, con bulbo in quarzo, caratterizzate da maggior durata e luminosità a parità di potenza e da una maggiore costanza della temperatura di colore. Nei lampeggiatori al magnesio si usano sempre lampade riempite con un sottile filamento di una lega di alluminio, magnesio e berillio in atmosfera di ossigeno. In campo professionale si usano anche le lampade a scarica in atmosfera di xenon, che richiedono uno speciale alimentatore ad alta tensione.

Negli ingranditori si usano normalmente lampade con bulbo opalino e più raramente lampade a luce fredda o a scarica nello xenon. Nx di potenza compresa tra 50 e 500W. Nei proiettori si usano lampade di piccole dimensioni o di potenza relativamente grande, generalmente ad alogeno. Per l’illuminazione di sicurezza della camera oscura si usano lampade di bassa potenza montate in illuminatori con filtri opportuni, oppure lampade con bulbo colorato.

Next will be: Lampo

Istantanea first

paolorobaudi@studiomorgagni.com

 

Per servizi fotografici e lezioni private

Contattatemi!
Fotografo, videomaker, designer grafico, servizi intermediali: Paolo Robaudi è StudioMorgagni Il mio lavoro è lavorare con le immagini e con le idee: narrando storie Vere!

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.