Canon 6D prima serie, prova sul campo

Canon 6D prima serie, prova sul campo
Gennaio 22, 2020 paolo robaudi
Boxe_allenamento al sacco

Canon 6D prima serie, prova sul campo

Ci siamo voluti divertire per una sera, con la Canon 6D, facendo un servizio a bordo ring, con una delle macchine meno indicate per farlo.

Non lenta come una 5D mark II, la 6D si rivela una macchina con     la quale portare a casa le foto di un evento sportivo, come in questo caso, svariati incontri di combattimento.

Le foto hanno pienamente soddisfatto il cliente e anche noi,   visto la qualità dei file e la possibilità di lavorarli in post produzione, senza particolari interventi.

Canon 6D prima serie, prova sul campo

La macchina permette con un minimo di anticipo, di poter portare a casa belle foto, senza necessariamente avere una raffica veloce o velocissima.

La macchina è semplice e fa tutto quello che una macchina full frame deve fare, come primo corpo per chi deve iniziare o anche per un professionista, senza particolari esigenze di velocità e prontezza di scatto, può benissimo usarla come primo corpo.

La qualità delle foto parla da sola e la malleabilità dei file in post è incredibile.

Ho scattato tranquillamente fino a 6400, senza problemi, la messa a fuoco è notevole, senza frizzi e lazzi, una macchina consigliata.

Fotografo, videomaker, designer grafico, servizi intermediali: Paolo Robaudi è StudioMorgagni Il mio lavoro è lavorare con le immagini e con le idee: narrando storie Vere!

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.