Preferivo l’analogico

Preferivo l’analogico
aprile 20, 2017 paolo robaudi
preferivo l'analogico

Preferivo l’analogico ⏰

 

Riflessioni sulla bellezza della fotografia analogica, rispetto al digitale, quando la mancanza di nitidezza, diventa poesia: No, non sono un folle, ma è così che la penso, il dettaglio ultra nitido, di una fotografia digitale, diventa per il mio gusto estetico, una perdita!

Non capisco questo inseguimento per avere sempre più pixel, il mondo appare sempre di più iperealistico e artificiale, tutta questa perfezione svela il mondo, senza lasciare a noi il piacere d’immaginare.

Io sono un nostalgico del tempo passato così come sono curioso di tutto quello che verrà, ma amo ancora molto, tutti quegli oggetti che racchiudono dentro di loro meccanismi realizzati dalle mani dell’uomo.

 

Infatti scatto ancora con una rollei di 60 anni fa 📷

E’ incredibile le foto che realizza, sono quadri, la pellicola possiede intrinsecamente e fisicamente, l’immagine, ciò di cui parlava Benjamin, quando diceva che: “il medium è il messaggio”, cosa che nel digitale non c’è più, o in misura minore, se vogliamo, tutta questa perfezione, snatura l’estetica dello strumento e crea nella foto un passaggio di stato, dal ricordo all’iperealtà.

Con questo comunque non voglio essere scambiato per un estremista dell’analogico, anzi, il digitale ha i suoi vantaggi, è molto più duttile, inquina meno, ed è molto più veloce, ma si perde “l’aura” della foto, la suggestione, per diventare altro.

 

Capisco anche che per un giovane ragazzo 🍕

l’educazione estetica visiva, tra televisori a 4k, consolle di giochi ad altissima definizione e tutto il resto, ci possa essere uno scarto di “visione” notevole, come per me vedere un film d’azione di oggi, oppure capire, come si possa diventare personaggi su “you tube” e tante altre cose.

L’obsolescenza tocca anche gli uomini, non solo gli strumenti. 1f3a5 Preferivo l'analogico

 

paolo robaudi © 2017

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*